Stampa

09 novembre 2016 - 14:18Price sensitive

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 30 Settembre 2016

Importante miglioramento di tutti gli indicatori economico finanziari Risultati 2016 attesi in crescita rispetto alla Guidance con il raggiungimento della piena profittabilità operativa

• RICAVI in progresso del 21,6% a €36,6 milioni rispetto a €30,1 milioni dei primi nove mesi del 2015
• L’EBITDA segna un balzo del 45,6 % a €10,6 milioni vs. €7,3 milioni registrati nei primi 9 mesi del 2015 - EBITDA margin a 29,0% da 24,2%
• EBIT positivo a €1,4 milioni vs. negativi €1,4 milioni dei primi nove mesi del 2015
• Utile netto a €1,8 milioni rispetto a un risultato negativo di €0,6 milioni registrati nei primi nove mesi del 2015 ricalcolati su base omogenea a seguito dell’adozione dell’Hedge Accounting sugli strumenti derivati in essere. Il risultato netto dei primi nove mesi del 2015 era pari a €2,1 milioni con il calcolo dei derivati al fair value.
• Ordini commerciali a €26,9 milioni Total Contract Value (TCV)
• PFN positiva per €7,7 milioni rispetto ad una PFN positiva per €11,5 milioni al 31 dicembre 2015
• Risultati 2016 attesi superiori alle guidance con il raggiungimento di un EBIT positivo
Scopri di più
Condividi