Stampa

04 aprile 2019

Milano Marathon 2019: anche quest'anno Retelit corre con LILT

Dopo la positiva esperienza dello scorso anno, Retelit rinnova l’impegno al fianco di LILT in occasione della XIX edizione della 42 km cittadina. Un modo originale ed efficace di fare team building e sostenere la raccolta fondi, alimentando una partnership di valore destinata a durare nel tempo.

Retelit, tra i principali operatori italiani di servizi digitali per le aziende, parteciperà anche quest’anno alla Milano Marathon al fianco di LILT - Lega italiana per la Lotta contro i Tumori.  Saranno 12 i dipendenti di Retelit che domenica 7 Aprile si alterneranno sul percorso cittadino prendendo parte alla Europ Assistance Relay Marathon, staffetta non competitiva a team, rivolta ai runner che vogliono abbinare l’attività fisica a una scelta dal forte valore etico.
 
Una collaborazione, quella tra Retelit e LILT, nata proprio in occasione della Marathon del 2018 e proseguita nel tempo attraverso una serie di iniziative concrete che l’azienda intende portare avanti con determinazione anche in futuro, avendo trovato in LILT il partner ideale per esprimere la propria visione di responsabilità sociale di impresa. Grazie al contributo offerto da Retelit e da altre importanti aziende in occasione della Maratona 2018, LILT ha potuto acquistare una vettura da impiegare nel servizio di accompagnamento alle terapie per i pazienti oncologici; un sostegno concreto per umanizzare questo servizio, diventando “compagni di viaggio” dei malati e garantendo loro un aiuto indispensabile.
 
La collaborazione è proseguita nel corso dell’anno attraverso una serie di iniziative e progetti concreti che hanno coinvolto l’azienda a tutti i livelli: a ottobre, per il mese della prevenzione dei tumori femminili, è stata data la possibilità a tutte le dipendenti - circa il 30% sul totale - di usufruire gratuitamente di una visita di controllo per la prevenzione del tumore al seno, patologia che colpisce ogni anno quasi 53 mila donne in Italia. A seguire, in occasione delle festività natalizie, si è deciso di destinare il budget per i tradizionali regali a partner e clienti, al progetto Child Care, attraverso cui LILT aiuta i piccoli pazienti oncologici e le loro famiglie ad affrontare tutte le piccole difficoltà quotidiane legate al percorso di cura, dall'accoglienza in strutture vicine agli ospedali fino al rimborso delle spese di trasferta per quanti sono costretti a curarsi lontani da casa. 
 
“Siamo orgogliosi della collaborazione con LILT e intendiamo continuare a supportare le attività della Lega anche per il futuro” - ha commentato Giada Di Cesare, Responsabile Risorse Umane di Retelit – “In Retelit siamo convinti che nessuna impresa possa crescere realmente senza dare un contributo concreto e duraturo alla società in cui agisce; per questo abbiamo fortemente voluto questa partnership con LILT per costruire insieme un percorso di iniziative interne ed esterne all'azienda finalizzate a radicare sempre di più l’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce. Un piccolo contributo per una grande causa che riguarda tutti.”  

“Retelit per LILT è un partner speciale – spiega il presidente di LILT Milano, Marco Alloisio -. Non un semplice sostenitore ma un’azienda disponibile a mettersi in gioco in modo attivo e propositivo in tutti gli ambiti istituzionali della nostra associazione diventando testimone dei nostri valori all’interno e all’esterno della sua realtà. Ha dimostrato sensibilità per le nostre attività di assistenza ai malati, ha investito nella salute dei suoi dipendenti con le visite di diagnosi precoce e metterà in campo tre staffette alla Milano Marathon. E’ per noi un piacere collaborare con un operatore italiano che dimostra una tale lungimiranza e ci auguriamo di continuare a farlo. Grazie”.

Scopri di più
Condividi