Retelit -

Banda ultralarga fino a casa targata Open Fiber e Retelit

ICT Business
24 aprile 2018Dicono di noi

I due operatori hanno siglato un accordo per offrire connettività e servizi ultrabroadband in tutti i comuni coperti dalla newco di Enel, estendendo anche la capillarità delle proprie reti.

Open Fiber e Retelit si stringono la mano per potenziare le proprie infrastrutture in Italia. L’obiettivo è offrire ai clienti, specialmente in ambito business, connettività e servizi a banda ultralarga basati completamente su rete in fibra fino a casa (Ftth). Grazie al mutuo scambio di accesso al network e alla concessione di utilizzo di infrastrutture, le due aziende potranno ottimizzare le rispettive reti, realizzando quindi una copertura territoriale capillare che permetterà ai clienti di beneficiare di connettività a banda ultralarga più ramificata. L’accordo varrà per tutte le 271 città dei cluster A e B (aree nere e grigie) incluse nel piano strategico di Open Fiber, presentato due anni fa e basato su un investimento di oltre 6,5 miliardi di euro fino al 2027. Il frutto finale del lavoro sarà un’infrastruttura Ftth che porterà collegamenti nelle case e nelle imprese italiane fino a 1 Gbps in download.
  • gen
  • feb
  • mar
  • apr
  • mag
  • giu
  • lug
  • ago
  • set
  • ott
  • nov
  • dic