Stampa

17 settembre 2014 - 00:00Price sensitive

Retelit entra a far parte del consorzio AAE-1 per la costruzione e la gestione del sistema in cavo sottomarino di ultima generazione che collegherà Europa, Africa, Medio Oriente ed Asia fino ad Hong Kong

Retelit diventa operatore globale e aderisce al consorzio internazionale AAE-1 (Asia Africa Europe 1) formato da alcuni dei maggiori operatori di telecomunicazione dei tre continenti siglando un accordo per la costruzione del primo cavo sottomarino mondiale ad alta capacità e bassa latenza fra il Mediterraneo ed Hong Kong.

Condividi