Retelit -

Dante in Duomo

19 febbraio 2021Comunicati stampa
Retelit -

In occasione delle celebrazioni per i 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri, Milano sarà protagonista con un programma unico nel suo genere, con il proprio simbolo nel mondo: il Duomo. “Dante in Duomo”, questo è il titolo del programma: dal 3 maggio al 9 luglio 2021, in Cattedrale, nei pressi dell’Altare maggiore, si terrà la lettura integrale della Divina Commedia.

Retelit, Gruppo italiano leader nel settore delle telecomunicazioni, supporta con entusiasmo e orgoglio “Dante in Duomo”, l’iniziativa che celebra la bellezza e valorizza due dei più importanti simboli della nostra cultura nel mondo: Dante e il Duomo di Milano. L’arte e la tecnologia hanno da sempre un legame indissolubile: nel momento della ripartenza, cultura e digitalizzazione sono le leve fondamentali per il rilancio del Paese.

Sotto la direzione artistica di Massimiliano Finazzer Flory, con la collaborazione dei musicisti del Teatro alla Scala e degli allievi del Piccolo Teatro di Milano, ogni giorno andrà dunque in scena la lettura di un Canto dantesco.

A volere questo progetto l’Arciprete del Duomo di Milano Mons. Gianantonio Borgonovo, con la collaborazione della Veneranda Fabbrica e della Biblioteca Ambrosiana, la quale offrirà al pubblico nello stesso periodo parte del suo ricco patrimonio dantesco.

"Sì, Dante in Duomo! Non per protagonismo, ma perché già i nostri padri della Veneranda Fabbrica, nel 1418, organizzarono una Lectura Dantis per raccogliere fondi destinati alla costruzione della nascente Cattedrale. Oggi, grazie a Massimiliano Finazzer Flory, proponiamo una lettura integrale della Comme-dia per raccogliere la bellezza della parola di Dante che è viva nella nostra cultura da oltre sette secoli – ricordiamo infatti il settimo centenario della sua morte! –, tanto quanto il Duomo vive in essa da 634 anni" - sono le parole di Mons. Gianantonio Borgonovo, Arciprete del Duomo di Milano.

“Dante in Duomo” è un progetto possibile grazie al sostegno di Intesa Sanpaolo in qualità di Main Sponsor e Retelit. Il supporto della Banca a questo importante progetto si inserisce nell’ampio impegno in ambito culturale e artistico, che considera tra i settori strategici identitari per il rilancio del Paese. Retelit, leader nel settore delle telecomunicazioni, supporta con orgoglio Dante in Duomo. Arte e tecnologia hanno un legame indissolubile: per la ripartenza, cultura e digitalizzazione sono leve fondamentali per il rilancio.

L’ingresso all’iniziativa sarà libero, con obbligo di prenotazione, seguendo le indicazioni delle normative Covid-19. Maggiori informazioni circa le modalità di partecipazione saranno fornite nell’approssimarsi dell’evento, anche in considerazione dei protocolli vigenti.

  • gen
  • feb
  • mar
  • apr
  • mag
  • giu
  • lug
  • ago
  • set
  • ott
  • nov
  • dic
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità.