Retelit -

RETELIT SOSTIENE “DANTE IN DUOMO”

26 aprile 2021Comunicati stampa
Retelit -

La manifestazione dedicata al sommo poeta e organizzata da Massimiliano Finazzer Flory, con la collaborazione dei musicisti del Teatro alla Scala e degli allievi del Piccolo Teatro di Milano

Da oltre un anno l’emergenza sanitaria mette a dura prova il settore della cultura e dell’intrattenimento imponendo la chiusura di teatri e musei e impedendo la realizzazione di spettacoli, eventi e mostre. Per questa ragione Retelit ha scelto di supportare l’arte come forza indispensabile per lo sviluppo della società, sostenendo “Dante in Duomo”, un’iniziativa che nasce sotto la direzione artistica di Massimiliano Finazzer Flory, con la collaborazione dei musicisti del Teatro alla Scala e degli allievi del Piccolo Teatro di Milano.

Il progetto, che prevede ogni giorno la lettura di due Canti della Divina Commedia, nasce dall’idea di poter leggere le tre cantiche come un’opera senza tempo, composta al principio del XIV secolo ma attualissima anche oggi. Dante, infatti, compie un viaggio in una dimensione tipicamente medievale – la struttura di Inferno, Purgatorio e Paradiso, rigorosamente suddivisi per gironi, balze e cieli –, racconta vicende umane della propria epoca, ma offre riflessioni e prospettive universali. La musicalità dei suoi endecasillabi, stile e lessico variati su ogni possibile registro, una capacità espressiva unica che associa formidabile profondità ed estrema sintesi caratterizzano quello che è considerato il più grande capolavoro letterario di sempre.

Retelit, un’azienda che ha nel proprio DNA l’innovazione e l’impegno sociale, si pone l’obiettivo di gettare sempre uno sguardo al futuro e seguire le esigenze del proprio mercato, senza dimenticare il sostegno alla collettività e al territorio di appartenenza. Tutti valori e obiettivi che, in un parallelismo virtuale, si possono cogliere nei versi di Dante. Perciò, collaborando a questa serie di letture nella splendida sede del Duomo di Milano, ha deciso di offrire al pubblico milanese il piacere di riascoltare i versi del Poeta.

Abbiamo deciso da subito di sostenere con entusiasmo la rassegna Dante in Duomo, nella convinzione che Retelit, che punta sempre a innovare e anticipare i tempi, debba promuovere anche iniziative di grande spessore culturale” - dichiara Federico Protto, AD di Retelit. “Con questo obiettivo, rendiamo omaggio al genio e alla capacità visionaria con cui Dante Alighieri ha realizzato quello che viene considerato il più bel libro scritto dagli uomini. Voglio ringraziare l’amico Massimiliano Finazzer Flory, che ha dato vita a questo progetto e ci ha coinvolti e anche tutti gli altri organizzatori del progetto, a partire dai musicisti del Teatro alla Scala e degli allievi del Piccolo Teatro di Milano e il Duomo di Milano. L’iniziativa celebra la bellezza e valorizza due dei più importanti simboli della nostra cultura nel mondo: Dante e il Duomo di Milano. L’arte e la tecnologia hanno da sempre un legame indissolubile: nel momento della ripartenza, cultura e digitalizzazione sono le leve fondamentali per il rilancio del Paese”.

INIZIATIVA

Dante in Duomo è in programma dal 3 maggio: la manifestazione si terrà nella Cattedrale milanese con la lettura integrale della Divina Commedia. Il progetto è voluto da Mons. Gianantonio Borgonovo, Arciprete del Duomo di Milano, con la collaborazione della Veneranda Fabbrica e della Biblioteca Ambrosiana, che offrirà al pubblico nello stesso periodo parte del suo ricco patrimonio dantesco.

  • gen
  • feb
  • mar
  • apr
  • mag
  • giu
  • lug
  • ago
  • set
  • ott
  • nov
  • dic
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità.