Retelit -

La trasformazione digitale nei media e nell’editoria

di Letizia Cilente, Communication Manager - Retelit
10 settembre 2019Blog

Grazie alla digitalizzazione, processi e modelli di business sono profondamente mutati in tutti i settori aziendali. Dal punto di vista cronologico i mercati media e editoria sono stati probabilmente tra i primi a “subirne” gli effetti (soprattutto per la produzione e gestione dei contenuti).

Anche se dal punto di vista cronologico il settore dell’editoria è stato il primo a scontrarsi con l’impatto dirompente delle nuove tecnologie, siamo ancora indietro nell’adozione, in alcuni casi, di sistemi e servizi digitali che riescano a rispondere in maniera rapida ed efficace alla trasformazione digitale in atto.

Tra gli editori che per primi hanno adottato soluzioni digitali all’avanguardia c’è sicuramente Panini, azienda italiana con una storia antica e importante, oggi Gruppo internazionale con sedi in Europa, USA e America Latina.

Alla base del processo di digital transformation di Panini, iniziato diversi anni fa in collaborazione con Retelit, c’è una soluzione tecnologia di ultima generazione che ha unito la componente infrastrutturale (connettività e Data Center) a quella Cloud

Una connettività ultra-broadband fornita con determinati standard e requisiti è in grado, di fatto, di garantire livelli di servizio che migliorano nettamente l’esperienza della navigazione in rete dei dipendenti oltre che l’efficientamento generale in termini di operatività, con la possibilità di abilitare anche applicazioni innovative di Analytics, Intelligenza Artificiale e gestione dei contenuti. Una soluzione infrastrutturale ideale è anche in grado di supportare “on-demand” l’aumento del traffico generato dall’azienda senza interventi costosi, lunghi e invasivi sull’operatività del business. Un servizio cloud invece, o meglio, Multicloud, è quindi in grado di gestire in logica end-to-end soluzioni di Cloud Ibridi su un’infrastruttura italiana.

Scegliere un partner digitale e ICT per rinnovare i propri processi IT vuol dire essere in grado di porre solide fondamenta alla propria organizzazione, permettendo poi di abbracciare e affrontare i cambiamenti della trasformazione digitale in atto in maniera più coordinata ed efficiente. Una soluzione che comprende infrastrutture, connettività e Multicloud è il primo step per adeguarsi ai nuovi modelli di sviluppo tipici dei settori media ed editoria, mercati che guardano sempre di più ai Big Data, all’analisi e al machine learning.

Un approccio lungimirante deve per forza di cose guardare verso un futuro digitale. Per un editore per esempio, collegare una nuova sede, un bookshop o creare un temporary store può essere un problema, per un’azienda come Retelit, invece, diventa un dilemma facilmente risolvibile grazie a una soluzione SD-WAN in grado di gestire nuove filiali, ottimizzando i costi e replicando la rete aziendale in maniera praticamente istantanea.
Noi di Retelit non perdiamo mai di vista la sicurezza dei dati aziendali, offrendo un servizio di monitoraggio continuo con applicazioni, tool e dashboard che permettono di anticipare eventuali cyber attack.



  • gen
  • feb
  • mar
  • apr
  • mag
  • giu
  • lug
  • ago
  • set
  • ott
  • nov
  • dic