Retelit -

I trend tecnologici per il 2021: ecco le novità in arrivo per le aziende

di Letizia Cilente, Communication Manager - Retelit
11 dicembre 2020Blog
Retelit -

Quello che sta per iniziare, secondo gli analisti, sarà l’anno dedicato all’internet of Behavior, IoB per gli addetti ai lavori. Di cosa si tratta? Dell’utilizzo di dati raccolti con strumenti digitali per intervenire sui comportamenti delle persone. E non solo, si parlerà anche di hyperautomation.

La pandemia da Coronavirus e l’emergenza sanitaria ed economica che l’ha seguita e accompagnata durante tutto il 2020 ha cambiato in maniera profonda il modo di vivere, lavorare, rilassarsi, passare del tempo libero, discutere e relazionarsi con familiari, amici, colleghi e clienti. Un cambio di direzione drastico al quale molte persone (e tante aziende) non erano per nulla preparati e che ha visto una vera e propria esplosione dei servizi digitali in tutto il Paese.

Ma cosa dobbiamo aspettarci per il 2021? Gli analisti del mercato aziendale legato al tech non hanno dubbi: la lunga scia del coronavirus si farà sentire, eccome, sui trend previsti per l’anno che sta per iniziare, con una particolare attenzione verso l’internet dei comportamenti e l’automatizzazione dei processi.

Durante il corso del 2021 saranno infatti molte le organizzazioni, le aziende pubbliche e private e le imprese sparse su tutto il pianeta ad adottare soluzioni sempre più smart e innovative, legate senza dubbio a interiorizzare l’ormai assodato concetto di IoT (Internet of Things) e virare sul nuovo Internet of Behavior, necessario a fronteggiare le conseguenze della pandemia e sviluppare un atteggiamento resiliente negli utenti. 

Cosa accadrà nello specifico?

I dati comportamentali raccolti dagli strumenti digitali messi in campo (sensori, telecamere, RFID) verranno analizzati dai responsabili dell’azienda e daranno loro lo spunto decisivo per agire sui comportamenti dei lavoratori e, laddove necessario, modificarli. Un esempio concreto è quello che riguarda i protocolli di sicurezza anti-Covid, migliorati partendo delle analisi dei dati degli impiegati con update quasi giornalieri.

L’aspetto fondamentale da tenere in considerazione sarà, come sempre, l’esigenza di integrare i nuovi sistemi con il rispetto della privacy di lavoratori e utenti, una sfida non sempre facile ma che deve essere necessariamente al centro della politica aziendale e governativa.

Hyperautomation

Un altro dei trend tecnologici previsti per il 2021 sarà l’Hyperautomation: la completa automatizzazione di tutti i sistemi che possono essere automatizzati all’interno di un’azienda. In che modo? Snellendo i processi aziendali, virando con decisione verso un modello di business digitale e avviando un processo di democratizzazione all’interno della struttura. Le imprese che non si concentrano su tali obiettivi, sempre secondo gli analisti del mercato tech, perderanno inevitabilmente quote importanti di mercato.

  • gen
  • feb
  • mar
  • apr
  • mag
  • giu
  • lug
  • ago
  • set
  • ott
  • nov
  • dic