Retelit -

Arriva Clubhouse, sarà la fine di Instagram?

di Letizia Cilente, Communication Manager - Retelit
29 gennaio 2021Blog
Retelit -

È il nuovo tormentone del momento. Clubhouse, il social network nato negli Stati Uniti ad aprile 2020 e valutato dagli analisti già un miliardo di dollari, è ormai arrivato anche in Italia.

Di cosa si tratta? Clubhouse è un social sul quale si comunica esclusivamente tramite i tanti amati/odiati messaggi vocali. Niente foto, niente video, niente messaggi di testo, solo la voce.

Si entra nelle stanze con le varie discussioni (politica, attualità, cinema, tv, economia, musica e chi più ne ha più ne metta) e si racconta la propria idea – o si ascolta semplicemente quella degli altri – con un messaggio vocale. Al momento su Clubhouse (che è ancora in versione beta) si entra solo su invito di un altro utente che è già iscritto e se si ha a disposizione uno smartphone con sistema IOS. Per i dispositivi Android, almeno per il momento, nulla da fare. Ma è solo questione di tempo.

Ma perché Clubhouse sta riscuotendo così tanto successo ed è stato messo immediatamente sotto tiro dai giganti del web, già in lotta per comprarlo? Soltanto perché si tratta di una novità potrebbe obiettare qualcuno. In un mondo, quello di internet, sempre a caccia di idee nuove e che corre alla velocità della luce potrebbe bastare il fattore “idea nuova” a giustificare il successo.

Forse è così, forse no. Perché il nuovo modo di fruizione del social network, esclusivamente tramite la voce, mette da parte immagini, video e parole, tre capisaldi del web come lo conosciamo fino ad ora. La voce e i messaggi vocali diventano gli unici protagonisti della scena, non si appare, si parla.

Se sarà una svolta temporanea o se, invece, Clubhouse segnerà una nuova era dei social network è troppo presto per dirlo, ma la discussione resta quanto mai aperta. Ai posteri (o a un nuovo, ennesimo social) l’ardua sentenza.

Fonte immagini: Ansa.

  • gen
  • feb
  • mar
  • apr
  • mag
  • giu
  • lug
  • ago
  • set
  • ott
  • nov
  • dic
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità.